Scuola Trebisonda: il Tar dà torto al Comune. M5S: “responsabili paghino le spese legali”

Angelica Trenta del M5S bolla come ‘tragicomica’ la vicenda: “Caos totale nella gestione delle scuole dell’infanzia. I dirigenti e gli assessori comunali che hanno sbagliato dovrebbero pagare le spese legali addebitate al Comune”

Ternana: il gioco c’è ma serve più sostanza…e qualche rinforzo

Interessante analisi di Massimo Minciarelli su “Ternana News”: la squadra e l’allenatore meritano ancora fiducia ma occorre acquistare qualche giocatore ‘esperto’,  altrimenti l’Unicusano-Ternana rischia di essere solo una grande illusione

Terni: “la Casa delle Musiche è ancora chiusa ma i funzionari comunali prendono gli incentivi”

Melasecche presenta un atto di indirizzo: “Non si possono riconoscere gli incentivi quando ci sono solo ritardi ed inefficienze. Quei soldi vanno recuperati. La Casa delle Musiche è stata inaugurata più volte ma da 13 anni è ancora chiusa”

Terni, l’ASM si rifiuta: il Comune di Terni non fa la differenziata e l’immondizia non viene ritirata

L’azienda municipalizzata, che si occupa della raccolta dei rifiuti, non ritira quelli degli uffici del Comune di Terni perchè non differenziati. Il consigliere Enrico Melasecche interroga il Sindaco e chiede se i vigili urbani abbiano provveduto a multare i responsabili della gestione dei rifiuti prodotti dagli uffici comunali

Mercatino del mercoledì, Cecconi: “mettere fine al caos e ripristinare la legalità”

Il consigliere di Fratelli d’Italia Marco Cecconi presenta un’interrogazione: “gli ambulanti abusivi danneggiano quelli che rispettano le regole”

Sicurezza sismica scuole, Cecconi: “Il non-governo tiene in ostaggio la città”

“Su 24 milioni di euro messi a disposizione per l’adeguamento sismico delle scuole, il Comune di Terni ne ha chiesti alla Regione meno di 500 mila”. Il consigliere Marco Cecconi presenta un’interrogazione al Sindaco e all’assessore ai Lavori Pubblici

Operazione Spada: indagini chiuse

Lo ha reso noto il sindaco di Terni: l’inchiesta sugli appalti alle cooperative sociali aveva portato all’arresto del primo cittadino e dell’ex assessore Bucari. In 25 rischiano il processo