Poche banche a Borgo Rivo, Cecconi: “servono servizi adeguati”

TERNI – “La chiusura dell’Agenzia di Banca Intesa delle Fontane a Borgo Rivo rappresenta per questa zona popolosissima della città l’ennesimo vulnus, in quadro di servizi mai abbastanza adeguato all’effettiva residenza della zona ed alla sua composizione anagrafica: una chiusura che lascia in piedi la sola sede del Polo della medesima Banca, inevitabilmente ingolfata e […]

Scuola “Carducci” di Terni, finanziamenti a rischio, la Lega: “Stringere i tempi”

Adeguamento sismico scuola primaria “Carducci”, finanziamenti a rischio. Emanuele Fiorini (capogruppo Lega Umbria) e Dario Salvi (Lega Terni): “La sicurezza dei nostri figli è al primo posto. L’Amministrazione comunale deve muoversi”

Comune di Terni: “serve un cambio di passo nel governo della città”

L’associazione “Berlinguer”, guidata da Mario Andrea Bartolini e Giocondo Talamonti, sollecita la ricostruzione del rapporto con gli elettori per il rilancio del centrosinistra locale e nazionale. “A Terni – dicono Bartolini e Talamonti – va sostenuta l’azione del sindaco Di Girolamo. I consiglieri PD siano uniti e non scappino di fronte alle difficoltà”

Comune di Terni: domani il giudizio sul dissesto. Bocciatura o rinvio?

Melasecche: “Nel frattempo il sindaco e la maggioranza procedono per stipulare un’assicurazione per tutti i casi di colpa nell’esercizio delle proprie funzioni. Dopo anni costellati di rinvii, ci auguriamo che domattina la Corte dei Conti esprima un giudizio senza accedere alla tecnica dilatoria di chi getta il pallone sugli spalti per bloccare la partita”

Inceneritore ACEA: continuerà a bruciare. Nevi (FI): “ecco le promesse del M5S”

L’inceneritore ACEA non verrà mai chiuso, almeno fino al 2024. Non solo: la società del Comune di Roma non ha intenzione di bloccare il procedimento per bruciare i rifiuti urbani al posto del pulper di cartiera. Il forzista Raffaele Nevi attacca i 5 Stelle: “Avevano assicurato che ACEA era pronta a ritirare la richiesta per […]

Corte dei Conti al Comune di Terni: “tanti errori da chiarire”

Melasecche: “La magistratura contabile con un’ingiunzione perentoria ha chiesto chiarimenti al Comune sugli errori, anche madornali, con cui è stato predisposto il bilancio al 31 dicembre 2015. Ci chiediamo che cosa abbiano certificato i Revisori dei Conti!!”