Deposito nazionale scorie nucleari: la ‘patata bollente’ passa al prossimo Governo?

ROMA – La lista dei siti idonei ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi (denominata “CNAPI”) non è stata pubblicata prima delle elezioni politiche di oggi, come invece aveva annunciato il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.

Dove costruire il Deposito Nazionale delle scorie nucleari: la lista dei siti è diventata il terzo segreto di Fátima?

Il Deposito Nazionale ‘geologico’ per le scorie di 3° categoria – Nel 2003 il governo Berlusconi, col generale Carlo Jean a capo di Sogin, individuò Scanzano Jonico (Matera) come sito per stoccare le scorie nucleari di 3° categoria, quelle più pericolose, la cui radioattività decade in migliaia di anni. Ci fu una sollevazione popolare (comprensibile, […]

Deposito nazionale scorie nucleari: che fine ha fatto la lista dei siti?

Il noto sismologo Enzo Boschi torna a parlare del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, ricordando che il Ministro Calenda aveva promesso che la lista dei siti idonei (‘CNAPI’) sarebbe stata pubblicata prima delle elezioni. Va detto che il Ministro non ha specificato espressamente le imminenti elezioni politiche del 4 marzo, ma tutti hanno pensato a […]

Sogin: si dimette il presidente del collegio sindacale. Ma i ritardi nel decommissioning non dipendono tutti dalla società di Stato…

PIETRO VOCI, presidente del collegio sindacale di Sogin, si è dimesso dalla propria carica. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Voci aveva in più occasioni evidenziato le criticità nella gestione della società pubblica che si occupa dello smantellamento degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi. SE LA SITUAZIONE E’ BLOCCATA LA […]

Deposito scorie nucleari in Sardegna: a Ghilarza consigliere di maggioranza non vota contro

Nel Comune di Ghilarza, in provincia di Oristano, un consigliere di maggioranza non ha votato il documento dell’ANCI Sardegna per dire NO al deposito di rifiuti radioattivi nell’isola. Il politico, Gioele Pinna, ha espresso alcune considerazioni (legittime) sul problema dell’individuazione del luogo dove smaltire le scorie. Pinna inoltre ha invitato il consiglio comunale di Ghilarza […]

Scorie nucleari in Sardegna, Pili: “Galletti è il ministro del nulla”

Il deputato di UNIDOS, ex governatore della Sardegna, “fulmina” il Ministro dell’Ambiente. Galletti (in foto) ha dichiarato che non c’è nulla di vero in merito alle voci sulla possibile costruzione del deposito nucleare in Sardegna. Pili: “Mente sapendo di mentire”

Scorie nucleari: l’Ue minaccia sanzioni all’Italia. Lista dei siti (CNAPI) ancora top secret

SPEZZIAMO UNA LANCIA A FAVORE DI SOGIN E DEL GOVERNO – Le Autorità italiane fanno bene a rimandare sine die la pubblicazione della lista delle località idonee ad ospitare il deposito di scorie nucleari: chi si è inventato la CNAPI (Carta Nazionale Aree Potenzialmente Idonee), prevista dal D.Lgs. 31 del 2010 (all’epoca era Claudio Scajola […]

Nucleare: “I soldi per l’Ispettorato ISIN non vengano presi dai fondi A2 destinati a SOGIN. Così si viola la direttiva Euratom”

Presidente e Amministratore Delegato di Sogin evidenziano il rischio, per l’Italia, di violare la direttiva Euratom 2011/70 Ricotti e Desiata (in foto) lanciano l’appello a Governo e Parlamento: “occorre garantire le necessarie risorse finanziarie all’azienda di Stato che sta portando avanti il decommissioning degli impianti nucleari”

Nucleare: la Francia chiude 17 reattori, l’Italia ancora mantiene le vecchie centrali atomiche in eterno smantellamento

E pensare che ci sono stati governanti nostrani (come Berlusconi e Scajola) che hanno provato, in accordo proprio con la Francia, a costruire nuove centrali nucleari in Italia. Intanto prosegue l’iter (“eterno” anche quello) per la realizzazione del deposito nazionale italiano dei rifiuti radioattivi. In attesa che venga svelato il luogo (fortunato?) che ospiterà tutte […]

Smantellare le vecchie centrali nucleari? Per adesso Sogin smantella il dipartimento “Deposito Nazionale e Parco Tecnologico”

L’onorevole Mirko Busto: “nuovi ritardi sul deposito nazionale? Aumentano costi e rischi per il territorio piemontese. I Ministri Calenda (MISE) e Galletti (Ambiente) devono chiarire” Vercelli/Casale, 21 giu – “La presenza delle scorie nucleari italiane è ormai concentrata da decenni in Piemonte, situazione che porta con sé le preoccupazioni dei residenti circa l’impatto sull’ambiente e […]