Inceneritori, M5S: “vogliono bruciare ancora più rifiuti? Pronti a mobilitare la città per dire no”

Il consigliere comunale Thomas De Luca (M5S): “a Terni già sono presenti due inceneritori che bruciano i rifiuti prodotti da cartiere toscane. Sottolineiamo l’assenza volontaria della Regione Umbria sul tema dell’impiantistica per il trattamento dell’indifferenziato”

Corradi assessore, Rifondazione all’attacco

Rifondazione Comunista critica la scelta del Sindaco: “Imperterriti, continuarono a segare il ramo sul quale erano seduti. Giunta asservita ad un apparato di interessi economici del tutto avverso agli interessi della comunità” La nomina del nuovo assessore ai lavori pubblici del Comune di Terni conferma, ancora una volta, l’asservimento della giunta Di Girolamo ad un […]

Inceneritore Vercelli, per l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta i tumori sono colpa degli agricoltori

Lunedì 30 gennaio il Movimento 5 Stelle organizza una conferenza stampa in Piazza Alciati a Vercelli VERCELLI – Da M5S Piemonte – Gli organi d’informazione sono invitati alla conferenza stampa di lunedì 30 gennaio, alle ore 14,30, in Piazza Alciati a Vercelli (VC), sul tema “Inceneritore e tumori, vogliamo la verità”. Intervengono: Alberto Zolezzi, deputato M5S […]

Apertura di un secondo inceneritore a Terni, Brega: “Territorio stressato, tutelare l’ambiente”

“Pronto a convocare l’assessore regionale Cecchini in II Commissione per capire le intenzioni della Giunta regionale” TERNI – “Il tema ambientale nel territorio ternano richiede la massima attenzione, per questo vorrei tranquillizzare il vice presidente della Seconda Commissione, Emanuele Fiorini (Lega nord) circa l’approfondimento politico relativo alla possibilità dell’apertura di un secondo inceneritore a Terni”. […]

«Nuovo inceneritore in Umbria se vince il SI al referendum grazie alla ‘clausola di supremazia’»

Lega Nord lancia l’allarme: «Vogliono realizzare un altro inceneritore in Umbria. Se vince il SI deciderà il governo centrale e gli Enti Locali avranno meno poteri per opporsi» da Lega Nord Umbria: Continua la battaglia della Lega Nord per ribadire il suo NO all’inceneritore in Umbria voluto dal Governo Renzi con il DPC pubblicato lo scorso […]

Terni, Pococacio (M5S): “Inceneritore riaperto dal PD. Il consiglio comunale deve inviare i documenti in Procura”

“Martedì 27 settembre è stata revocata l’ordinanza che bloccava l’attività dell’inceneritore Terni Biomassa. Prima tutti facevano a spinte per prendersi il merito della sospensione. Adesso silenzio assoluto”. L’intervento della consigliera comunale M5S Valentina Pococacio TERNI – Il Partito Democratico ha riaperto l’inceneritore. Terni Biomassa riparte a pieno regime dopo che nella giornata di martedì 27 settembre […]

“Inceneritori ternani in maxi inchiesta di Firenze su smaltimento di scarti industriali tossici. Bloccare riaccensione Terni Biomassa”

Il consigliere regionale della Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini, lancia un appello al Sindaco e al Prefetto di Terni I due impianti di incenerimento che si trovano a Terni verrebbero menzionati nell’ambito della maxi operazione della Guardia di Finanza di Firenze che ha scoperto il “giro illecito di smaltimento degli scarti industriali altamente tossici”. Lo […]

Inceneritore Terni, Assessore Giacchetti: “La responsabilità della riaccensione è dell’ARPA”

“La salute dei cittadini rimane prioritaria per l’Amministrazione Comunale di Terni, ma al momento dobbiamo prendere atto delle decisioni dell’ARPA sulla riaccensione dell’impianto” TERNI – In merito al parere positivo da parte dell’Arpa, organo preposto alle procedure sui controlli sulla riaccensione dell’inceneritore Terni Biomassa, fermo dallo scorso 19 maggio, a seguito di una ordinanza comunale […]

Processo ASM, Melasecche: “Politici non potevano non sapere ciò che accadeva in quella specie di girone dantesco”

“Tutti dovrebbero conoscere in quali condizioni lavoravano i dipendenti, il livello di politicizzazione nei rapporti interni che faceva aggio sul merito, il metro di giudizio che ne derivava ed il modo in cui venivano trattati coloro che avevano l’ardire di porre all’attenzione dei vertici aziendali e politici cittadini i problemi esistenti, gli ordini che venivano […]