Mega parco giochi Terni-Narni-Orte, la Regione cofinanzia: “250 posti di lavoro”

“Pronti a confinanziare il progetto”. La parola ora passa al Ministero dello Sviluppo Economico che, tramite Invitalia, sta riesaminando le richieste di finanziamento per Leolandia Umbria

«La Regione Umbria con una delibera della giunta dell’8 ottobre, proposta dal vice-presidente Fabio Paparelli, ha dichiarato la propria disponibilità al cofinanziamento del progetto di sviluppo presentato da Leolandia Umbria srl, rispondendo così positivamente alle richieste pervenute dal ministero dello sviluppo economico e da Invitalia». Lo conferma il vicepresidente della Regione Umbria Fabio Paparelli, assessore allo sviluppo economico. Continue reading “Mega parco giochi Terni-Narni-Orte, la Regione cofinanzia: “250 posti di lavoro””

Nas e Usl al canile, Earth Umbria: “controlli e verifiche in tutte le strutture”

Terni: Carabinieri dei Nas e Usl hanno riscontrato carenze strutturali nel canile di Monte Argento. La struttura continuerà a tenere i 236 cani ospitati ma, per ora, non potrà accettare nuovi ingressi

TERNI – “Bene il controllo dei Nas e Usl per la salvaguardia degli animali. Molte volte in Italia si è sentito parlare di canili in pessime condizioni  e quindi bene le verifiche da parte dell’ organi competenti”.  Così Niccolò Francesconi, presidente Earth Umbria, commenta l’intervento dei Carabinieri del NAS e dell’USL presso il canile di Monte Argento di Terni. Continue reading “Nas e Usl al canile, Earth Umbria: “controlli e verifiche in tutte le strutture””

Rossi(TC): “Eccessivo ed anomalo via vai di automobili all’interno del Cimitero di Terni”

Michele Rossi Capogruppo di Terni Civica in Consiglio Comunale ha presentato una interrogazione sulla necessità di prevedere un controllo più stringente delle automobili che entrano nel cimitero urbano di Terni.

“Il cimitero è un luogo di culto e di rispetto e che come tale richiede un comportamento sobrio e disciplinato dei visitatori; luogo in cui il silenzio e il rispetto dovrebbe essere la regola fondamentale” il Consigliere denuncia che “nonostante anche nel nostro cimitero urbano esista una apposita disciplina dell’ingresso delle automobili in modo da evitare l’ingresso incontrollato (possono entrare solo cittadini con problemi di deambulazione certificati), molti cittadini denunciano attraverso pubblicazioni su social e stampa locale, un continuo, eccessivo ed anomalo flusso di decine di automobili presumibilmente non autorizzate”.

“Da quanto mi si racconta”, incalza il Consigliere, “queste entrerebbero sopratutto dall’ingresso secondario di Strada Madonna del Monumento che, cosi come mi viene confermato dagli uffici, attualmente presenta il cancello automatico in avaria da tempo e il cui presidio, questo mi viene riferito dai cittadini, sembrerebbe essere lasciato molte volte scoperto”

La richiesta conclusiva è di affrontare il problema predisponendo un controllo più stringente ma anche prevedere, per venire incontro alla cittadinanza anziana, di potenziare il servizio di navetta interno gratuito che attualmente è limitato a solo due ore quotidiana nei soli giorni del fine settimana e che peraltro, conclude il Consigliere, risulta per nulla pubblicizzato in loco.

Terni, Melasecche: «se questo è il nuovo PD che avanza…aridatece Baffone!»

L’assessore ai Lavori Pubblici replica al gruppo consiliare del PD sulla gestione dei lavori pubblici: «dal consigliere Orsini un attacco scomposto»

Di Enrico Melasecche, Assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica – Comune di Terni

Halloween si avvicina. Il PD di Terni, ormai tutt’uno con il brillante ex assessore di Arrone, tenta l’impossibile pur di impedire a chi ha vinto le elezioni di lavorare per la città. In pochi mesi dall’insediamento della nuova giunta le ha provate di tutte. Denunce a destra e a manca, ostruzionismo, interventi in aula fuori programma, minacce larvate e manifeste, blocco per ore dei lavori del consiglio. Vecchio armamentario che provoca imbarazzo fra iscritti e simpatizzanti. Qualche semplice risposta all’attacco violento e personale: Continue reading “Terni, Melasecche: «se questo è il nuovo PD che avanza…aridatece Baffone!»”

Blocco auto penalizza i cittadini, mentre gli inceneritori bruceranno ancora più rifiuti

Terni: il M5S critica le limitazioni del traffico veicolare annunciate dal Comune di Terni per contrastare l’inquinamento ambientale

Le ordinanze antismog annunciate non sono solo inutili ma fanno rimpiangere le crociate Di Girolamo-Giacchetti contro i caminetti. Continue reading “Blocco auto penalizza i cittadini, mentre gli inceneritori bruceranno ancora più rifiuti”

Farmacie comunali, appello al sindaco Latini: “approvare il bilancio o collasso”

Terni: Valdimiro Orsini, consigliere comunale del PD, chiede a Sindaco e giunta di provvedere all’approvazione del bilancio dell’azienda farmaceutica municipale per salvaguardare il patrimonio del Comune e i lavoratori

TERNI – “La mancata approvazione del bilancio di FarmaciaTerni srl da parte dell’Amministrazione Comunale sta portando al collasso di questa azienda di cui il comune di Terni è interamente proprietario. Senza un quadro economico delineato e approvato si stanno registrando grandi problemi nella continuità delle forniture e nelle linee di credito con le banche. In sostanza fornitori e istituti bancari non si fidano di una azienda priva di bilancio”. Così il consigliere comunale del Pd Valdimiro Orsini. Continue reading “Farmacie comunali, appello al sindaco Latini: “approvare il bilancio o collasso””

Smog: stop alle auto. Per circolare serve l’ISEE

Terni: scattano le limitazioni al traffico. Stop alle auto fino ad Euro 3: potranno circolare solo coloro che hanno un ISEE inferiore a 14 mila euro e una sola automobile a disposizione

TERNI (TerniToday.it) – Preparatevi a portare con voi nel cruscotto dell’auto il vostro Isee se volete ottenere la deroga alle limitazioni al traffico che il Comune di Terni si prepara ad emanare. E’ questa una delle novità inserita nel piano anti inquinamento che il sindaco Leonardo Latini insieme all’assessore all’Ambiente, Benedetta Salvati, e a quello al Commercio, Stefano Fatale ha illustrato questa mattina alle associazioni di categoria. Continue reading “Smog: stop alle auto. Per circolare serve l’ISEE”

Opere Pubbliche / “L’assessore inaugura lavori predisposti e avviati dalla giunta Di Girolamo”

L’opposizione attacca Melasecche: “Largo Villa Glori, ponte Maratta-Gabelletta, tutti interventi predisposti dalla precedente amministrazione. E su fontana di Piazza Tacito e Teatro Verdi è ancora tutto fermo”

TERNI – “C’è voluto qualche mese ma ora, finalmente, abbiamo capito quale sia il ruolo dell’assessore ai Lavori Pubblici della giunta Latini”. Lo dichiara in una nota il consigliere Comune del Pd Valdimiro Orsini. 
“Enrico Melasecche  – dice Orsini – si è dedicato a tempo pieno ad inaugurare i lavori predisposti e avviati dalla amministrazione Di Girolamo. Così è successo per Largo Villa Glori, così per l’illuminazione artistica di alcuni monumenti cittadini, così avverrà, leggendo i post dell’assessore, per la Maratta Gabelletta.
Le cose vanno molto a rilento o addirittura sono ferme nei cantieri che richiederebbero il lavoro e l’azione dell’assessore ai Lavori Pubblici”. Continue reading “Opere Pubbliche / “L’assessore inaugura lavori predisposti e avviati dalla giunta Di Girolamo””

Scuole, droga e furti: la Lega incontra il Prefetto di Terni

Sicurezza nelle scuole e contrasto al consumo di droga tra i giovani, il capogruppo Lega Umbria, Fiorini e l’assessore comunale Lega alla Scuola, Alessandrini, incontrano il Prefetto De Biagi. Raccolta firme dei genitori degli alunni della “Fatati” di Gabelletta

Continue reading “Scuole, droga e furti: la Lega incontra il Prefetto di Terni”

Ronaldo accusato di stupro: pagò 375 mila dollari per il silenzio della ragazza

Il settimanale tedesco “Der Spiegel” pubblica l’accordo segreto tra il calciatore e la statunitense Kathryn Mayorga

Il caso del presunto stupro di Cristiano Ronaldo nei confronti di Kathryn Mayorga non accenna a placarsi. È spuntato oggi il documento dell’accordo segreto firmato dalle due parti nel 2010 – pubblicato dalla rivista tedesca Der Spiegel – secondo il quale la ragazza americana si sarebbe impegnata a mantenere il silenzio su quanto accaduto quella famosa notte del 13 giugno 2009, dietro pagamento di 375mila dollari. Per quanto riguarda invece gli obblighi di CR7, l’accordo (“sulla cui autenticità non c’è motivo di dubitare, e fin qui non lo hanno fatto neanche gli avvocati di Cristiano Ronaldo” scrive la rivista) prevedeva la consegna alla Mayorga dei risultati di un suo test Hiv per tranquillizzarla, certificando dunque un rapporto non protetto. Il documento (un accordo in via extragiudiziale pochi mesi dopo l’episodio), in cui CR7 è chiamato “Topher”, è firmato anche dallo stesso Cristiano Ronaldo.

Ronaldo ha definito fake news, notizia falsa, l’accusa di stupro che Kathryn Mayorga, 34enne americana del Nevada, gli ha rivolto per essere stata violentata nel giugno del 2009 in una camera d’albergo. All’epoca dei fatti aveva 25 anni, faceva la ‘pr’ e sognava di avere una carriera da modella. Oggi è una maestra di scuola elementare che ha scelto di lasciare provvisoriamente l’insegnamento per dedicarsi alla causa contro il calciatore. Allora CR7 stava per lasciare il Manchester United e trasferirsi a Madrid per indossare la maglia del Real ma ciò che accadde in quella notte di festa (un video girato nel locale mostra alcuni momenti) porta a galla una vicenda che il calciatore – secondo la versione fornita dalla donna – aveva cercato di mettere a tacere pagando appunto 375 mila dollari. Per difendersi da quelle accuse gravissime il campione portoghese, pur avendo ribadito la totale estraneità rispetto a quello che ha bollato come un ‘crimine abietto’, si affidò all’avvocato delle star di Hollywood, David Chesnoff. Una vicenda emersa dal passato e che, in questi giorno, ha messo in fibrillazione gli sponsor di uno degli sportivi più pagati al mondo: in particolare la Nike (la Casa americana di abbigliamento sportivo di cui CR7 è testimonial) e la EA Sports, l’azienda che ha scelto il giocatore come copertina del popolare video-gioco, Fifa 19.