Deposito scorie nucleari in Sardegna: a Ghilarza consigliere di maggioranza non vota contro

Nel Comune di Ghilarza, in provincia di Oristano, un consigliere di maggioranza non ha votato il documento dell’ANCI Sardegna per dire NO al deposito di rifiuti radioattivi nell’isola. Il politico, Gioele Pinna, ha espresso alcune considerazioni (legittime) sul problema dell’individuazione del luogo dove smaltire le scorie. Pinna inoltre ha invitato il consiglio comunale di Ghilarza […]

Nucleare, M5S: “A che servono i depositi temporanei se entro il 2024 sarà in funzione il deposito unico nazionale?”

Il deputato piemontese Mirko Busto (M5S): “bloccare la costruzione dei depositi temporanei per i rifiuti radioattivi a Saluggia”

Piediluco, Nevi: “tutelare la nazionale di canottaggio dall’attacco di sedicenti ambientalisti”

Le attività sportive dei canottieri disturberebbero la quiete della fauna locale: il consigliere regionale di Forza Italia, Raffaele Nevi, sollecita l’intervento della Regione e del Comune di Terni

Narni: presentato il video “La vita due volte” di ASM e ARCI Terni

Presentato questa mattina a Narni, presso la Sala del Camino di Palazzo Eroli, il video realizzato da Arci Terni e ASM “La vita due volte”, un documentario consuntivo sull’attività svolta in merito al bando ASM Terni per l’affidamento di attività in materia ambientale e raccolta differenziata per i centri civici di Narni.

Amianto acciaierie di Terni: M5S raccoglie le firme con Fismic a favore dei lavoratori

Il M5S sosterrà la raccolta firme dell’organizzazione sindacale Fismic, in favore dei lavoratori di AST per il riconoscimento dei Benefici Previdenziali Amianto. Garantiremo la nostra presenza fattiva e saremo in campo per raccogliere le firme.

Deposito nucleare, la Sardegna insorge e il problema diventa un caso nazionale: “Non siamo la pattumiera d’Italia”

Rivolta contro il deposito unico dei rifiuti radioattivi nell’isola: molti Comuni sardi hanno approvato delibere in consiglio comunale con cui attestano l’indisponibilità ad ospitare il deposito nel loro territorio. Intanto rimane ancora segreta la CNAPI, la Carta Nazionale delle Aree candidate ad ospitare il deposito nazionale

Deposito scorie nucleari in Sardegna / Protesta davanti al Consiglio Regionale: “Il popolo sardo dice NO”

Le bandiere del movimento contro le scorie nucleari sventolano stamattina sotto ai portici del Consiglio regionale, in via Roma a Cagliari. Il comitato NoNucleNoscorie chiede alla Regione di far arrivare al ministero dell’Ambiente l’indisponibilità dell’isola a ospitare il sito di stoccaggio anche attraverso le osservazioni previste dalla procedura Vas, la valutazione ambientale strategica.