Grimani: “Quirinale sbugiarda Di Maio sul presunto decreto manipolato”

Il senatore ternano commenta le dichiarazioni di Luigi Di Maio sulla presunta falsificazione del Decreto sulla ‘pace fiscale’: “Mai vista né sentita una cosa del genere”

TERNI – “Di Maio , colto in fallo sul vergognoso condono fiscale proposto dal Governo, per uscire dall’angolo dichiara che il decreto ( nel quale c’e’ il condono) è arrivato al Quirinale con un testo manomesso”. Così il senatore di Terni, Leonardo Grimani, commenta le dichiarazioni del vicepremier Luigi Di Maio sul decreto fiscale manipolato. Secondo Di Maio il contenuto del decreto legge, così come approvato dal Consiglio dei Ministri, sarebbe stato modificato in maniera fraudolenta prima di essere trasmesso al Capo dello Stato per la firma e la promulgazione.

QUIRINALE SMENTISCE DI MAIO – Grimani evidenzia che “poco dopo (come si evince dal tweet fotografato) il Quirinale utilizza Twitter per smentire questa clamorosa sciocchezza detta da Di Maio. Fino a quando durera’ questa presa in giro?”.

INTERVENGONO ANCHE I ‘POTERI FORTI’ – Su Twitter i “poteri forti” colgono l’occasione per esprimere solidarietà e vicinanza al Presidente della Repubblica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.