TerniEnergia: Softeco Sismat coordina il progetto “GoSmart Genova Smart Mobility 2.0”

TerniEnergia, società quotata sul mercato telematico azionario (MTA) di Borsa Italiana, comunica che Softeco Sismat, digital company del Gruppo, sarà alla guida del progetto “GoSmart – Genova Smart Mobility 2.0”, per una mobilità sostenibile e intelligente, finanziato nell’ambito del bando POR FESR 2014-2020 Asse 1 “Ricerca ed Innovazione” – Azione 1.2.4 – Ambito “Sicurezza e Qualità della vita” – come da graduatoria pubblicata da FILSE (www.filse.it), la Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico, soggetto tecnico che supporta e assiste la Regione Liguria e gli altri enti territoriali liguri nella progettazione, definizione e attuazione delle politiche e degli interventi a sostegno del sistema economico ligure.

Il progetto, di durata biennale, riceverà un finanziamento complessivo di oltre 0,9 milioni di Euro e si avvale del contributo di T Bridge S.p.A., TeMA S.r.l., Artys S.r.l. e Aitek S.p.A. e continua la lunga serie positiva di progetti in ambito mobilità sostenibile e intelligente (https://www.ternienergia.com/innovazione/mobilita-smart) grazie alla quale il Gruppo TerniEnergia, attraverso l’attività di R&D di Softeco Sismat, si presenta come solution provider di livello  internazionale (http://www.softeco.it/linee-business/trasporti-e-infrastrutture).

Il progetto GoSmart prevede lo studio, la progettazione e la validazione nell’area metropolitana di Genova del prototipo di una piattaforma ICT multi-servizi, cloud-based, modulare e scalabile, finalizzata al governo dei processi e alla sicurezza della mobilità urbana e ad un’efficace gestione dei servizi di mobilità cooperativa, caratterizzati della crescente interconnessione e scambio di informazioni tra sistemi, veicoli, dispositivi e oggetti intelligenti (IoT), fonti di dati e persone. Il tema generale delle attività di ricerca previste è quello dello sviluppo di tecnologie e metodologie per il deployment e la gestione di architetture, applicazioni e servizi a supporto del traffico e della mobilità multi-/co-modale (Multimodal Traffic & Travel Information Services). Le applicazioni previste afferiscono alle tecnologie per la diffusione multi-canale delle informazioni tramite sistemi e dispositivi fruibili dall’utente durante il viaggio (es. servizi on-trip su smartphone, dispositivi di navigazione personali – PND e dell’interazione location-based con l’ambiente circostante – Wireless Sensor Networks).

Il progetto consentirà al Gruppo TerniEnergia di consolidare e sviluppare ulteriormente le proprie soluzioni per il trasporto intelligente, ampliando il portafoglio di offerta con soluzioni ad alto contenuto innovativo e in grado di rispondere a primari bisogni del mercato dei servizi di mobilità.

Rispondi