Parcheggiatori abusivi a Pian di Massiano, la Lega chiede controlli serrati

Parcheggiatori abusivi, insorge la Lega di Perugia: “Ancora una volta siamo costretti, come denunciato in passato, a sollevare la questione irrisolta di Pian di Massiano”.

Ad intervenire sono i membri del direttivo perugino Gianluca Drusian segretario cittadino, Claudio Pitti vice e Gianluca Taburchi coordinatore giovanile che proseguono. “Anche sabato scorso, il parcheggio del mercato settimanale di Pian di Massiano, come documentano le foto, è stato preso d’assalto da decine di parcheggiatori abusivi di origine stranieri, alcuni dei quali con insistenza, infastidivano le persone.

La situazione non è più tollerabile, occorre intervenire nel più breve tempo possibile, rivolgiamo dunque l’ennesimo appello di intervento all’amministrazione cittadina e a tutte le componenti preposte alla pubblica sicurezza, Per noi resta fondamentale un concreto piano ordinario, che contrasti e prevenga in modo costante, tali spiacevoli fenomeni, al fine di garantire tranquillità e sicurezza a tutti i cittadini che vogliano trascorrere una semplice mattinata al mercato.

Quanto sta accadendo a Perugia, ma in gran parte di Italia è figlio delle politiche lassiste del PD che a livello nazionale, in anni di Governo, non sono mai riusciti combattere il fenomeno dell’immigrazione incontrollata. La posizione della Lega in questo ambito è chiara, una volta al governo la sicurezza cittadina diventerà una priorità.

Occorre ripristinare decoro e vivibilità della nostra città, questo per noi è uno dei temi fondamentali della nostra campagna elettorale anche Corciano e che rivendichiamo con orgoglio. Perugia – concludono i leghisti – si merita tanto di più ed è ora che ognuno si assuma le proprie responsabilità”

Rispondi