Lega: “Governo Gentiloni non adotti alcun regolamento sulla caccia”

“Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato le disposizioni necessarie all’attuazione e all’adeguamento della normativa nazionale alla nuova direttiva dell’Unione europea relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi da fuoco e delle loro componenti essenziali. Purtroppo il Governo non si è limitato al mero recepimento di quanto dovuto, ma ha inserito misure gravemente penalizzanti per l’intero comparto colpendo cacciatori, associazioni sportive e imprese. L’attuale governo non deve adottare alcun regolamento e chiediamo che ad occuparsi di questo settore sia il prossimo governo. La Lega infatti si impegna ad aprire un tavolo di confronto con tutte le associazioni venatorie, le società sportive e i produttori di armi per adottare un piano strategico di rilancio del settore che negli ultimi anni è stato colpito da scelte politiche meramente ideologiche. Con noi la rotta si invertirà”.

Così i parlamentari leghisti che oggi erano presenti alla manifestazione nazionale ‘Caccia Village” in Umbria, Luca Briziarelli, Simone Pillon, Virginio Caparvi e Riccardo Augusto Marchetti

 

1 thought on “Lega: “Governo Gentiloni non adotti alcun regolamento sulla caccia”

Rispondi