Assunzioni al Comune di Narni, Bruschini: “graduatoria magica”

Di Sergio Bruschini, consigliere comunale*

Ciò che sta capitando al comune di Narni circa le ultime assunzioni ha dell’incredibile.

Un concorso espletato 6 anni fa diede vita ad una graduatoria, che negli anni di volta in volta è stata prorogata fino ai giorni nostri. Orbene in questa graduatoria furono assunti 4 dipendenti del comune, ovvero vennero stabilizzati ai servizi sociali in quanto lavoratori che erano presso la stessa amministrazione operativi ma con contratto a termine.

Certo, bravi in quanto 4 assunzioni previste e 4 assunzioni ad hoc realizzate, nel senso che tra i primi 4 risultarono idonei proprio coloro che dovevano esser stabilizzati.

Non possiamo non registrare che tra gli altri giunti a ridosso dei primi 4 figuravano, mogli e parenti di assessori in carica, di ex sindaci e magari anche qualche assessore stesso partecipante al concorso.

Di proroga in proroga questa graduatoria arriva ai giorni nostri ed ecco d’incanto assunti gli altri…ben posizionati, stabilizzati ai servizi sociali ove già operavano.

Rimaneva però fuori, ahimè, l’ex assessore della giunta Bigaroni, ma dato che erano previste altre assunzioni ora ecco d’incanto arrivare la nuova determina N.170 del 01-12-2017 che rimedia, determinando lo scorrimento di un altro posto assumendo l’ex in pianta stabile ai servizi finanziari del comune.

Ma sorge spontanea la domanda: se la graduatoria era relativa ad un bando per i servizi sociali, cosa c’entra una assunzione per altra mansione relativa ai servizi finanziari comunali?

Quali capacità professionali può avere chi è stato selezionato per una attività  sociale e viene invece assunto in un’altra relativa alla ragioneria?

Forse ha influito il fatto che l’assunto è un ex assessore??

Perché non si è proceduto ad un nuovo bando?

Come mai in queste graduatorie, sono posizionati molto bene molti parenti ed affini?!

Non è che magari dei vari concorsi, pochi altri ne fossero a conoscenza se non chi sta a stretto contatto con gli ambienti della amministrazione?

Che tipo di pubblicità si fa ai bandi? Io ritengo molto ristretta…(solo nell’albo pretorio comunale e Gazzetta )e poco,per cui ovvio che partecipano solo i bene informati!

E tutto il resto ……osserva incredulo

*Capogruppo Forza Italia – Comune di Narni

Rispondi