Inquinamento nella Conca, Bruschini (FI): “Perché non si convoca il tavolo di crisi ambientale complessa?”

Di Sergio Bruschini, coordinatore Forza Italia – Provincia di Terni

Ci risiamo, ma ormai non è più una novità, tornano gli sforamenti sugli agenti inquinanti e le polveri sottili a Terni e Narni, insomma in tutta la Conca.

E ci risiamo pure con i soliti provvedimenti che, di fatto, poi non sortiscono alcun apprezzabile effetto, se non quello della limitazione draconiana del traffico veicolare,anzi, generano confusione e problemi economici a molte attività.

Eppure qualcosa nel solito panorama si era mosso in senso diverso ed estremamente positivo per Terni e la sua conca.

L’idea, nata da una proposta di Forza Italia, era quella di fare della stessa conca un’Area di crisi ambientale complessa.

L’assessore regionale Cecchini finalmente parlò, mesi fa, dell’istituzione di un tavolo tecnico che doveva servire a mettere insieme il lavoro delle diverse istituzioni in materia ambientale, in modo da poter ottenere poi un quadro complessivo su cui operare. Per essere incisivi però serviva  il riconoscimento del ministero dell’Ambiente, tant’è che  per questo si annunciò di aver chiesto un incontro urgente con il Ministro dell’Ambiente.

Adirittura lo stesso assessore regionale Barberini riprese l’argomento annunciando, in un tavolo tecnico politico ove erano presenti parlamentari sindaci dei comuni e consiglieri  regionali, in concreto in cosa consisteva il progetto: “mettere insieme le diverse componenti delle amministrazioni che si occupano degli aspetti ambientali per portare avanti un approfondito percorso di analisi. Servono dati reali e veri per poi riuscire a prendere le giuste contromisure”.

Ora, considerato lo stato chiaro della grave situazione che stiamo vivendo, perché non si convoca il famoso tavolo?!

Cosa impedisce alla Regione, all’Assessore Cecchini di mettere in atto il “progetto”?!

Problemi organizzativi !? Oppure una malcelata scarsa volontà di procedere a qualcosa che non nasce come propria idea, ma fortissimamente voluta da Forza Italia?

Intanto si continua a respirare una malsana aria, con provvedimenti tampone inefficaci e dichiarazioni dei vari Assessori all’ambiente, vedi buon ultimo quello del comune di Narni Morelli, che si inventano strumenti di fantasia o incomprensibili, quali fantomatiche misure di Trasporto DOLCE….e come disse il buon Peppino de Filippo in un noto film con Totò: “Così ho detto tutto!!”.

Rispondi