TerniEnergia: nessun licenziamento. Attivati gli ammortizzatori sociali

L’azienda ha ritirato la procedura di licenziamento collettivo: gli ammortizzatori sociali, per 45 dipendenti, dureranno 12 mesi 

TerniEnergia, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf, comunica di aver sottoscritto presso la Regione dell’Umbria un accordo con le organizzazioni sindacali per la gestione degli ammortizzatori sociali, conseguente al ritiro del provvedimento di licenziamento collettivo comunicato in data 4 agosto 2017.
La società ha, infatti, ritenuto di fare ricorso agli ammortizzatori sociali per la durata di un anno e per 45 dipendenti al fine di gestire in maniera più efficace e sostenibile la transizione verso il riposizionamento strategico. In particolare, le misure previste nell’accordo consentiranno notevoli economie, permettendo nel contempo di mantenere la piena continuità operativa dell’azienda rispetto al licenziamento collettivo che ne avrebbe compromesso la funzionalità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.