Licenziamenti TerniEnergia, M5S: “consiglio comunale a Nera Montoro”

Dal gruppo consiliare M5S Narni

Il fumoso comunicato stampa di TerniEnergia riguardo i 66 licenziamenti ed il relativo riposizionamento energetico-industriale della società, di pochi giorni fa, ha lasciato tutti attoniti, da subito ci siamo mobilitati su più livelli per cercare di comprendere cosa stesse realmente succedendo.

I nostri consiglieri Regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari si sono prontamente attivati coinvolgendo la seconda commissione consiliare, organizzando al piu’ presto le necessarie audizioni con le parti datoriali e sindacali. Chiediamo dunque l’attivazione di un tavolo nazionale sul caso TerniEnergia.

A livello locale, ci siamo adoperati a presentare una proposta all’Ufficio di Presidenza ed al Sindaco per fare un consiglio straordinario aperto al pubblico e coinvolgendo tutte le parti interessate direttamente a Nera Montoro.

Ci sono in ballo 66 vite, 66 famiglie, non solo un numero, ma sogni, paure, speranze, abbiamo il dovere morale di essere tutti uniti come Narnesi, senza colori politici, coesi verso un solo fine: aiutare i cittadini di Narni.

Rispondi