ITALEAF: l’assemblea degli azionisti di Numanova delibera aumento di capitale per 2 milioni di euro

Il nuovo capitale sociale di Numanova sarà pari a 5 milioni di euro. L’aumento di capitale servirà a sostenere la crescita industriale dell’azienda

L’Assemblea degli azionisti di Numanova, parte del gruppo Italeaf, riunitasi in sede straordinaria con la presidenza di Stefano Neri, ha deliberato all’unanimità un aumento di capitale scindibile da offrire in opzione ai soci, ai sensi degli art. 2438, 2439 e 2441 del Codice Civile, di euro 2 milioni, mediante emissione a pagamento di n. 2.000.000 di azioni senza valore nominale da sottoscrivere entro il 20 dicembre 2017.

Al termine dell’aumento di capitale, che sarà utilizzato per sostenere la crescita delle attività produttive di Numanova, la società avrà un capitale sociale di massimo euro 5 milioni.

Numanova è una società attiva nel settore della produzione di polveri metalliche di elevata qualità da leghe metalliche ferrose e non per la Manifattura Additiva e gli impieghi più avanzati in settori come aerospazio, energia, meccanica, biomedicale.

Numanova ha attualmente 23 azionisti; la compagine azionaria della società risulta così composta: Italeaf S.p.A. 85%, Paolo Folgarait 8,5%, altri azionisti 6,5%.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.