Terni, incroci pericolosi a Città Giardino. FI: “Ripristinare le condizioni di sicurezza”

dal Coordinamento Comunale Forza Italia Terni

Che la manutenzione dell’ordinario a Terni stia diventando, giorno dopo giorno, un’utopia è un fatto ormai assodato dalla maggioranza dei cittadini. Gli stessi che poi subiscono le conseguenze di tale noncuranza per la cosa pubblica. Del resto la cronaca cittadina non è, nostro malgrado, avara di esempi in tal senso: si pensi alle arterie stradali di Terni, divenute delle vere e proprie groviere a cielo aperto, oppure alla situazione del verde cittadino ormai totalmente fuori controllo. L’ultimo episodio, in ordine di tempo, è legato alla cronica latitanza, in molti quartieri, della segnaletica stradale sia orizzontale che verticale. Si prenda a modello (negativo) il quartiere di Città Giardino dove l’assenza di cartelli e indicazioni ha fin qui causato non pochi sinistri. E così in questa città capita che gli abitanti, oltre a quelle ufficiali e assai esose, paghino di fatto anche delle tasse occulte che ricadono alla voce “riparazioni” e “visite mediche”. Il tutto, ripetiamo, perché il governo cittadino si dimentica di fare il proprio lavoro. E non stiamo parlando di grandi progetti legati al futuro della città, affatto. Qui si tratta del minimo sindacale per rendere accettabile un presente sempre più pesante. Come Forza Italia Terni invitiamo il Primo cittadino e l’Assessore competente ad intervenire in maniera celere e risolutiva per ripristinare le condizioni  di sicurezza e viabilità a Città Giardino.

Rispondi