Todi: accordo tra Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia per il programma elettorale

TODI – Si sta concludendo la serie di incontri tra i partiti della coalizione di centro destra, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord per la condivisione del programma di governo della città di Todi. I tre coordinamenti hanno affrontato le principali criticità del territorio anche in vista delle prossime amministrative, come ad esempio il problema del depuratore, i rapporti tra centro storico e frazioni, il tema della sicurezza dei cittadini e la vulnerabilità degli edifici pubblici in seguito ai recenti accadimenti sismici.

Un punto centrale delle riunioni è stato quello dello sviluppo economico e sociale nell’ottica regionale che deve avere la città in considerazione della sua posizione geografica e sulla possibilità di insistere maggiormente sul turismo che deve diventare la “prima industria” di Todi.

È stata affrontata, inoltre, la problematica dell’accesso al centro della città, delle attività commerciali in generale e soprattutto di come stimolare i commercianti ad investire e tornare ad aprire le loro attività nel centro storico, contribuendo alla sua rinascita economica e demografica, anche grazie ad una necessaria esaltazione del percorso storico-artistico che offre la città. Necessaria è anche una nuova visione del TodiFestival, che va inserito in un’ottica regionale e nazionale come punto di riferimento per un rilancio artistico della città e non in funzione di una ridotta élite radical-chic che ne usufruisce. Un Festival, insomma, al servizio della città e non una città al servizio del Festival.

Alle riunioni hanno preso parte i membri dei direttivi dei tre partiti. Per Forza Italia: Renzo Boschi, Moreno Primieri, Antonino Ruggiano, Mauro Pennacchi, Antonio Serafini e i giovani Francesco Tiberi e Raffaele Antonini; per la Lega Nord: Adriano Ruspolini, Antonio Aiello, Piero Bizzarri, Giovanna Fortunati, Antonella Marconi, Patrizia Sargeni; per Fratelli d’Italia: Claudio Ranchicchio e Raffaella Pagliochini.

Rispondi