Foibe, Bruschini: “Il sindaco di Narni non ha avuto 15 minuti per partecipare alla Giornata del Ricordo”

“Ringraziamo l’assessore Piantoni e il consigliere Ricci per la partecipazione alla commemorazione di Norma Cossetto, martire delle Foibe. De Rebotti invece è sempre troppo impegnato per ciò che gli pare”

NARNI – Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere di Forza Italia Sergio Bruschini – Chissà come mai il sindaco di Narni è presenzialista ad ogni inaugurazione, anche della più piccola pietra murata, ed ancora una volta diserta, per presunti impegni, la commemorazione della Giornata del Ricordo.

Eppure una semplice cerimonia che impegna 15 minuti di tempo, programmata oramai in modo istituzionale nell’agenda, dovrebbe esser questa prioritaria rispetto ad altri impegni.

No, il sindaco di Narni ha altri impegni più urgenti non ha 10 minuti.

L’assessore Piantoni come sempre dimostra la sua sensibilità e la sua correttezza, e la ringraziamo, così come il consigliere Ricci non ci sentiamo di esprimere lo stesso al sindaco che è sempre troppo impegnato per ciò che gli pare!!!

Sergio Bruschini – capogruppo FI

Rispondi