Terni: i semafori non funzionano ma il Comune compra eleganti giacconi in Gore-Tex per i vigili

I consiglieri comunali Melasecche e Braghiroli presentano un’interrogazione: “Da mesi vari semafori cittadini attendono che vengano sostituite le lampade. Il Comune di Terni tuttavia ritiene più urgente acquistare nuove dotazioni di abbigliamento per la Polizia Municipale” 

Pubblichiamo il testo integrale dell’interrogazione presentata dai consiglieri Enrico Melasecche e Patrizia Braghiroli al sindaco di Terni e all’assessore al traffico

OGGETTO: nuovi eleganti giacconi in goretex per i Vigili Urbani, intanto i semafori spenti da mesi nei dei viali cittadini attendono che vangano sostituite le lampade, nella speranza che non ci rimetta la vita qualcuno

PREMESSO

che la situazione amministrativa ed organizzativa in cui versa la città è giunta ad un livello gravissimo;  come noto si risparmia persino sulle strisce pedonali disintegrate da anni ma anche sulla sostituzione delle lampade dei semafori spente da vari mesi senza escludere le buche sulle strade e il decoro generale per citare solo esempi immediati;

che ormai questa assuefazione al peggio sta contrassegnando la vita cittadina anche per colpa di una giunta che non sembra minimamente appassionata ed in grado di affrontare nè i grandi, nè i medi ma neanche i minimi problemi di ordinaria manutenzione, soprattutto quelli che riguardano la sicurezza stradale, fatto che a questo livello non si ricorda a memoria d’uomo;

TENUTO CONTO

che la giunta ha proposto e la maggioranza in consiglio ha approvato, con l’atto relativo al riequilibrio di bilancio, lo storno di € 100.000 prima stanziati per la segnaletica stradale per dare priorità all’acquisto di dotazioni per i Vigili Urbani, obiettivo condivisibile nei limiti in cui vengano prima tenute in considerazione le priorità assolute di qualsiasi pubblica amministrazione;

che giunge la notizia che l’Assessorato ai Vigili Urbani e al Traffico, abbia preferito dotare tutti i Vigili di fiammanti giacconi in Goretex;

SI CHIEDE DI SAPERE

1)- quanto siano costate le nuove dotazioni di abbigliamento e se fosse assolutamente indispensabile in questo momento fare quella spesa;

2)- se non fosse più urgente provvedere innanzitutto a sostituire almeno le lampade dei molti semafori esaurite da mesi, con gravi pericoli per la sicurezza della circolazione stradale, trattandosi di poche centinaia di euro;

3)-  entro quanti giorni da oggi la giunta intenda provvedere, anche in somma urgenza, a tutte quelle manutenzioni minimali obbligatorie per legge attinenti la sicurezza della circolazione stradale;

4)- a valutare le proprie responsabilità in termini di omissione di atti di ufficio, salvo altro, in ordine ad incidenti che possano accadere a causa della inerzia relativa alla sostituzione delle lampade dei semafori ed al mancato ripristino della segnaletica orizzontale, oltre alla precedente segnalazione di pericolo sottolineata più volte per l’accesso alle Piscine da Viale dello Stadio, senza che sia stato preso alcun provvedimento.

 

Enrico Melasecche, Lista Civica “I love Terni”

Patrizia Braghiroli, M5S

Rispondi