Progetto Terni: “Che fine hanno fatto gli eventi di Natale e i relativi contratti sottoscritti dal Comune?”

“Ennesima sparizione, non si possono trovare le risorse solo per le aziende amiche. Serve un comitato civico di sorveglianza”

TERNI – Riceviamo e pubblichiamo: Finalmente si è concluso il teatrino desolante del predissesto ed il consiglio comunale è stato informato del buco di bilancio generato da una amministrazione evanescente ed inconcludente. Attendiamo con ansia l’esito dell’esame della Corte dei Conti.

Non bastando i tanti debiti fuori e dentro il Bilancio generati negli ultimi tre anni dalla peggiore amministrazione che Terni abbia mai avuto, ci preme evidenziare che sono spariti gli Eventi di Natale 2016.

Che fine hanno fatto i famosi Eventi di Natale? Tali eventi sono stati assegnati con  il contratto num. 87568 sottoscritto dal Comune di Terni in data 30/06/2015 relativo alla fornitura e realizzazione di vari eventi tra cui anche gli “Eventi di Natale”, dei quali non vi è traccia alcuna.

Chiediamo al sindaco ed all’assessore Giacchetti che fine ha fatto questo contratto, se  è stato annullato a causa del disastro epocale in cui è stato portato il Comune , se sarà un altro dei buchi neri di una gestione inqualificabile oppure trattasi di inadempimento da parte di qualcuno?

Crediamo che i cittadini ternani debbano sapere come stanno realmente le cose, che non si possono trovare le risorse solo per “aziende” amiche. Tale ennesima “sparizione” è solo la conferma che ogni iniziativa intrapresa da questa amministrazione si è conclusa in un vero e proprio indescrivibile casino.

E’ ora di girare pagina, non possiamo perdere ulteriore tempo ed attendere inermi la bocciatura della Corte dei Conti. Giriamo questa brutta pagina della Città di Terni, organizzando le forze civiche e andando a costituire, nei primi giorni del 2017,  il Comitato Civico di Sorveglianza per evitare ulteriori danni alle già desolate casse del Comune.

Giovanni Ceccotti

Movimento Civico – Progetto Terni

Rispondi