Terni, Casapound raccoglie giocattoli per i bambini delle zone terremotate

Da Casapound Italia Terni – Rinnovata la consueta abitudine della solidarietà nazionale. Come ogni anno, anche per il 2016 il Movimento Politico CasaPound Italia rinnova la tradizione dei regali di Natale, questa volta però oltre a pensare ai bambini dell’Ospedale S.Maria di Terni si cercherà di raccogliere più donazioni al fine di regalare un sorriso ai bimbi che hanno visto distrutta la propria abitazione nel terremoto del Centro italia. “Regaleremo un sorriso a chi quest’anno avrà altro da pensare, a quei bimbi che magari passeranno le festività in tenda già dimenticati da un governo di pagliacci. Noi, al contrario, così come ci siamo mossi subito dopo poche ore dal sisma, ci muoviamo concretamente anche questa volta”. Ad affermarlo in una nota è Piergiorgio Bonomi, responsabile cittadino del movimento, che aggiunge: “Ovviamente l’opera di solidarietà nazionale non si fermerà a Natale ma come è nostra abitudine continueremo l’opera di raccolta di beni per i terremotati e proseguiremo a prestare aiuto nelle zone colpite dal sisma. Sono sicuro che la solidarietà dei ternani, sempre generosi in questi momenti delicati, non ci deluderà. Per chi vorrà portarci i giocattoli ricordiamo che dovranno essere NUOVI e sarà possibile lasciarli presso la sede del movimento in Via Federico Cesi n.22 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18,30 alle 20.00, oppure TUTTI I GIORNI presso il negozio PAGLIARICCI FOTO in Via Mentana n.1, sempre a Terni”.

Rispondi