Di Girolamo: “Non sono indagato”. M5S: “Renda pubblico il certificato”

TERNI –  Il Sindaco di Terni ha confermato in mattinata di non essere a conoscenza di indagini a suo carico nell’ambito dell’Operazione Spada, rispondendo ad un’interrogazione urgente dei consiglieri 5 Stelle.

I pentastellati però insistono e chiedono che il primo cittadino renda pubblico il certificato di cui all’art. 335 del codice di procedura penale, che riporta l’eventuale iscrizione nel registro degli indagati. «Si tratta di un gesto di responsabilità – dice il M5S in una nota – per questo ribadiamo la richiesta già formalizzata via pec, di un consiglio straordinario urgente, in cui chiarire definitivamente la questione non a parole ma mostrando le carte a tutti i cittadini».

Be the first to comment on "Di Girolamo: “Non sono indagato”. M5S: “Renda pubblico il certificato”"

Rispondi