Terremoto: nuova forte scossa di 4,8 scala Richter alle 1:36 di notte. Epicentro in provincia di Macerata

Avvertita anche a Roma e in buona parte del Centro Italia

Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita alle una e 36 minuti in Umbria e nelle Marche. Dalle segnalazioni sul web è evidente come il sisma sia stato sentito in buona parte del Centro Italia, compresa Roma. La prima rilevazione dell’Ingv conferma una magnitudo di 4.8 scala Richter con epicentro a Pieve Torina, in provincia di Macerata, nella fascia a nord della faglia e ipocentro a 8 km di profondità. È stata la scossa più forte dopo il sisma di 6.5 di domenica, al pari di quella di martedì mattina. Alle 20.37 di mercoledì sera a Preci la terra aveva tremato con una magnitudo 4.

Rispondi