L’attrice che ha promesso sesso orale per chi vota NO al referendum si propone a Tinto Brass per la somiglianza a Maria Elena Boschi

Il regista erotico aveva espresso il desiderio di girare un film con la Boschi ma l’intraprendente Paola Saulino ritiene di non essere da meno e, in un post sulla propria pagina facebook, senza troppi giri di parole assicura di possedere abilità orali migliori della bella ministra del governo Renzi

paola-saulino-boschi

L’attrice napoletana Paola Saulino ha conquistato la ribalta grazie alla sua proposta trasgressiva in vista del referendum costituzionale. Sulle orme della star americana Madonna (scesa in campo per le presidenziali Usa) la venticinquenne ha sottolineato di essere pronta a concedere un “regalo” piccante a chi sosterrà le ragioni del no. La proposta bollente della napoletana ha fatto il giro del web ed ha scatenato il dibattito social. La particolare proposta di Paola Saulino ha rinvigorito gli oppositori di Matteo RenziNel giro di poche ore l’avvenente modella è stata tempestata di messaggi e post provocatori da parte di ammiratori e denigratori. Paola Saulino ha successivamente chiarito che manterrà la promessa ma chi vorrà ricevere l’ambito regalo dovrà cercarla a Los Angeles dove da tempo risiede.

La proposta piccante dell’attrice

Qualcuno ha già manifestato l’intenzione di essere pronto ad intraprendere l’ardita caccia al tesoro per offrire il suo contributo alla causa del no. La venticinquenne napoletana non si è limitata alla provocazione politica. Paola Saulino ha lanciato un messaggio a Tinto Brass. Il noto regista di film per adulti nei giorni scorsi ha rivelato che il suo sogno è lavorare con il ministro Maria Elena BoschiL’ottantatreenne ha manifestato il suo desiderio nel corso della mostra “Uno sguardo libero”. Un evento dedicato al maestro dell’eros italiano. Non è la prima volta che Brass ha indicato un’esponente della politica rosa come possibile protagonista di un suo film erotico.

Paola Saulino si candida per un film di Brass

In passato il regista milanese ha manifestato il suo apprezzamento per Mariastella Gelmini. Attraverso il suo profilo Facebook Paola Saulino ha lanciato la sua candidatura per il nuovo film del regista milanese. Senza fare giri di parole l’attrice ha invitato Tinto Brass a contattarla immediatamente. Al momento nessuna risposta è arrivata dall’ottantatreenne regista milanese. Non è da escludere che l’imprevedibile mago dell’eros nelle prossime ore prenda sul serio la proposta avanzata dalla provocante napoletana.

Blastingnews

Rispondi