Montecastrilli: spunta piccola discarica di rifiuti speciali. Lega Nord: “Chi l’ha autorizzata?”

Sabina Accorroni, consigliere comunale leghista, ha presentato un’interrogazione con cui chiede informazioni sul deposito di rifiuti e barili nella frazione di Quadrelli. “Vogliamo sapere dalla giunta comunale – dice la Accorroni – se ci sono pericoli per la salute dei cittadini”

MONTECASTRILLI – Riceviamo e pubblichiamo – Chi ha autorizzato la piccola isola ecologica nella frazione di Quadrelli, quali sostanze contengono i barili presenti e se esistono rischi per la salute dei cittadini. Sono le domande rivolte alla Giunta e riportate nell’interrogazione che il consigliere comunale della Lega Nord Montecastrilli, Sabina Accorroni, ha depositato in questi giorni.

rifiuti-quadrelli-2

“In via della Portella nella frazione di Quadrelli del comune di Montecastrilli, a ridosso dell’area adibita a parcheggio pubblico, persiste uno stato di degrado – scrive la Accorroni – Si tratta di una piccola isola ecologica dove sono presenti sia rifiuti urbani, sia rifiuti speciali, presumibilmente di natura infiammabile e di conseguenza nocivi per la salute della popolazione e per coloro che usufruiscono dei locali dell’asilo nido e delle ex scuole. Questa mini isola ecologica, tra l’altro, limita lo spazio ai parcheggi e lascia la zona in una situazione di degrado urbano, igienico-sanitario e di sicurezza”.

In virtù della necessità di “assicurare un intervento in tempi rapidi qualora si riscontrasse un pericolo per la salute e l’incolumità dei cittadini – prosegue il consigliere Lega Nord Montecastrilli – si chiede alla Giunta se questa mini isola ecologica è stata autorizzata; se esistono pericoli per la salute e l’incolumità dei cittadini; se la Giunta intende intervenire nella bonifica dell’area in questione”.

Sabina Accorroni

Consigliere comunale Lega Nord Montecastrilli

Rispondi