Narni: quarto giorno di sciopero della fame per Mercuri. Vertice comune-regione con la Marini

Anche la PRO LOCO.2 di Narni Scalo esprime solidarietà al vicesindaco Marco Mercuri, in sciopero della fame da lunedì per sollecitare il potenziamento dei servizi dell’ospedale narnese

NARNI – Controlli medici all’alba per verificare ancora una volta i parametri vitali di Marco Mercuri, il vicesindaco di Narni, che risponde  bene allo “sciopero della fame” indetto in difesa dell’Ospedale di Narni. Mercuri ha avuto anche la sorpresa della pioggia e dell’abbassamento repentino della temperatura, che si è molto sentita all’interno del prefabbricato.

Continuano anche le azioni politiche a contorno dell’iniziativa del Vicesindaco narnese, come una discussione nutrita in Regione. È di oggi la notizia che, tra qualche ora, sarà tenuta una Giunta “congiunta” tra quella di Narni e quella regionale presieduta da Catiuscia Marini, per affrontare una volta per tutte i problemi della Sanità a Narni. Ed anche ad Amelia.

Nel frattempo il Direttore Generale della Asl 2 Imolo Fiaschini, in una nota dichiara che è “avvenuta la formalizzazione del Protocollo di Intesa tra Università di Perugia, la Usl2, l’Azienda Ospedaliera di Terni per il completamento di tutta l’attività chirurgica integrata prevista e il futuro avvio delle previste attività formativo-didattiche”. Marco Mercuri rileva però che manca, colpevolmente, la data di avvio perché era quello il nocciolo, o quasi, della protesta: un ospedale avviato ad essere leader nella Conca Ternana della chirurgia programmata, liberando spazi in quello di Terni per l’eccellenza, avrebbe davvero risposto alla protesta. Ed inoltre il servizio sarebbe dovuto essere avviato prima della chiusura del “Punto Nascita” e non dopo. O mai.

Date certe per l’avvio, mantenimento in funzione della Tac per dodici ore al giorno, riavvio della pediatria, presenza di un cardiologo e ripristino di tutti i posti di dirigente medico lasciati liberi e tutte le altre cose che fanno parte del “Manifesto Mercuri”.

Date, impegni certi: questo e solo questo potrà far abbandonare l’azione di Marco Mercuri.

ARTICOLI CORRELATI

Narni, terzo giorno di sciopero della fame per il vicesindaco. Riunione di giunta nel container

Narni, sciopero della fame per l’ospedale. Bruschini: «Chianella e Rometti si interroghino da soli»

Be the first to comment on "Narni: quarto giorno di sciopero della fame per Mercuri. Vertice comune-regione con la Marini"

Rispondi