Narni, terzo giorno di sciopero della fame per il vicesindaco. Riunione di giunta nel container

NARNI – Ancora controlli medici mattutini per Marco Mercuri, per verificare, al terzo giorno di sciopero della fame, se la perdita di peso repentina non abbia conseguenze sulla salute. I controlli hanno dato esito positivo per cui la protesta continua.

Intanto nel prefabbricato installato davanti alla porta dell’Ospedale si è anche svolta la Giunta Comunale per una riunione ufficiale. Presenti anche il Segretario generale e impiegati di supporto. Assenti, almeno al momento dell’inizio, gli assessori Morelli e Giombolini. Raccolta l’adesione della Cisl zonale, che ha anche portato una bandiera, oltre ad un sindacato autonomo è previsto per domani mattina l’arrivo di una delegazione della Uil provinciale per portare solidarietà al vicesindaco.

Oggi riunione coi capigruppo e il direttore generale Imolo Fiaschini che domani, dovrebbe arrivare sulla porta del prefabbricato insieme all’assessore regionale alla sanità. Lo scioperante ha già fatto sapere che saranno accolte solo delle progettualità importanti, che verranno verificate con le forze politiche che riterranno di leggerle, ed i sindacati della Sanità: tempi rapidi e certi e solo così si potrà interrompere la forma di protesta.

Anche stamattina molti cittadini sono arrivati a portare solidarietà e vicinanza al Vicesindaco insieme alla comunicazione di Cittadinanza attiva, del gruppo consiliare socialista e quello a titolo personale di Francesco De Rebotti, il sindaco. Il gruppo consiliare socialista alla regione ha chiesto un intervento urgente da parte della Presidente della Giunta Regionale così come Raffaele Nevi, consigliere di Forza Italia, è intervenuto sull’assessore alla sanità perché si sblocchi la situazione.

1 thought on “Narni, terzo giorno di sciopero della fame per il vicesindaco. Riunione di giunta nel container

Rispondi