Scuole infanzia “Don Milani” di Terni: manca il personale e i bambini escono prima. Piccinini (PD): “No alla riduzione dell’orario”

Il consigliere comunale Sandro Piccinini chiede al Sindaco di Terni di attivarsi presso le direzioni regionali e provinciali del Ministero dell’Istruzione per evitare la riduzione di orario delle scuole dell’infanzia del Circolo “Don Milani”

piccinini-pd

  • Al Sindaco di Terni
  • All’ Assessore di competenza
  • Al Presidente del Consiglio Comunale
  • Alla Segreteria Generale del Comune di Terni

Oggetto: Riduzione orario scuole dell’infanzia del Circolo “Don Milani”. Interrogazione urgente

PREMESSO CHE

  • La direzione didattica “Don Milani”, a causa della riduzione del personale dovuta anche ad incomprensioni tra gli uffici preposti ha visto negli anni una riduzione da 22 a 14 unità, di cui 3 in servizio con ridotte capacità;
  • Per tale motivo, secondo alcune notizie che stanno circolando, la direzione in oggetto potrebbe a partire dal 3 ottobre prossimo ridimensionare l’orario di apertura di tutte le scuole dell’infanzia afferenti al circolo dalle ore 16.00 come è attualmente, alle ore 14.00;
  • Questo provvedimento, oltre ad impoverire l’offerta formativa erogata ai piccoli in questi anni e che è stata in grado di offrire risposte positive in tutti i sensi e in tutte le componenti (direzione didattica, insegnanti e personale ATA), rappresenterebbe una difficoltà per le numerose famiglie che non possono trasferire i propri figli in altri istituti con orari più lunghi;

PRESO ATTO CHE

  • A quanto risulta allo scrivente, la stessa direzione didattica si sarebbe attivata nei confronti dell’Ufficio Scolastico Regionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Ufficio Scolastico Provinciale del già citato dicastero e anche presso la Prefettura di Terni;
  • A tutt’oggi, non vi sono state risposte positive in merito a questa riduzione così drastica e dirompente del personale;

CONSIDERATO CHE

  • Secondo le informazioni in possesso dell’interrogante, presso gli uffici competenti del lavoro sarebbe possibile reperire personale ATA in stato di mobilità, come avvenuto per altri istituti nello scorso anno scolastico;
  • Questa attività di reperimento di personale ATA potrebbe risolvere positivamente in modo temporaneo il problema di riduzione delle unità che la direzione deve fronteggiare;
  • E’ comunque necessario lavorare per risolvere tale problema in modo definitivo in quanto può rappresentare una condizione di difficoltà per le famiglie ed assumere connotazioni negative per la stessa comunità;

IL SOTTOSCRITTO CONSIGLIERE CHIEDE AL SINDACO E ALLA GIUNTA 

  • Di attivarsi sin da subito nei confronti degli Uffici Scolastici Regionale e Provinciale del Ministero dell’Istruzione e della Prefettura di Terni al fine di individuare le opportune soluzioni per evitare la riduzione di orario delle scuole dell’infanzia del Circolo “Don Milani”;
  • Di intervenire nei confronti degli uffici competenti al fine di verificare la fattibilità del reperimento di personale ATA in mobilità per risolvere comunque temporaneamente il problema.

Il Consigliere Comunale 

Sandro Piccinini (Pd)

Be the first to comment on "Scuole infanzia “Don Milani” di Terni: manca il personale e i bambini escono prima. Piccinini (PD): “No alla riduzione dell’orario”"

Rispondi