Terremoto, Lega Nord Foligno: “Nessun intervento di messa in sicurezza nella scuola elementare di Fiamenga”

“Subito sopralluoghi in tutti gli edifici pubblici per garantire la sicurezza degli alunni e dei cittadini”

Riceviamo pubblichiamo la nota della Lega Nord di Foligno

Ci deprime vedere che, a scuola iniziata, non vi sia stata alcuna preoccupazione per ultimare i lavori di manutenzione ordinaria della scuola elementare di Fiamenga. Il terremoto è tornato a farsi sentire prepotentemente anche nella nostra Foligno, procurando lesioni gravi ad alcuni edifici.

Tra questi ci sono scuole importanti come la “Carducci” ma non solo. Ora, il buon senso imporrebbe fossero fatti sopralluoghi, ad opera di personale tecnico qualificato, almeno nei luoghi pubblici, al fine di rassicurare la popolazione tutta ed in particolar modo i genitori di quegli alunni che già da tempo, come nel caso di Fiamenga, reclamano una messa in sicurezza non solo strutturale ma di tipo urbanistico (l’edificio scolastico è troppo a ridosso della via principale dove transitano macchine a velocità non propria del centro abitato).

Vorremmo dire al Sindaco che la sicurezza è un tema poliedrico richiedente di una visione d’insieme in cui siano compresi anche quei parametri specifici della vigilanza. Non spetta a noi propinare soluzioni ma è certo che non si può accettare l’approssimazione (i lavori alla scuola di Fiamenga hanno avuto inizio appena due settimane fa) al posto di imprescindibili priorità puntualmente disattese. Si ha la sensazione che questa amministrazione arrivi sulle cose con affanno e puntualmente in ritardo.

Lega Nord Foligno

Rispondi