Terni – Farmacie comunali, Piacenti D’Ubaldi: “Filippetti non era presente al CdA in cui si è scelto lo studio notarile”

No Comments

L’assessore Vittorio Piacenti D’Ubaldi ha risposto alle interrogazioni presentate da Valdimiro Orsini  e Luigi Bencivenga 

TERNI – Durante il question time di stamattina, a Palazzo Spada, l’assessore al Bilancio e alle Partecipate ha risposto alle interrogazioni di Orsini e Bencivenga sulle farmacie comunali.

Con riferimento ai 456 mila euro spesi per l’acquisto dei nuovi locali dell’AsFM per una farmacia nel centro commerciale Coop di Gabelletta, Piacenti D’Ubaldi ha detto che l’operazione rientra nella strategia di patrimonializzazione dell’azienda, all’interno di un chiaro quadro normativo. “Sulla base degli approfondimenti effettuati – ha dichiarato l’assessore al bilancio e alle partecipate – non c’è bisogno di un’autorizzazione preventiva del Comune, qualora lo spostamento avvenga all’interno dei confini individuati nell’ambito del Piano”. “E’ chiaro che va fatta una valutazione di convenienza economica e commerciale, ma non è possibile valutare soltanto la mera convenienza del prezzo d’acquisto: saranno i dati successivi a dimostrare la bontà dell’operazione a livello commerciale”. Piacenti, in risposta ad un altro punto dell’interrogazione, ha anche dichiarato che l’AsFM “non ha corrisposto importi per mediazioni e consulenze in riferimento all’acquisto dei locali”.

Rispondendo ad un’altra interrogazione di Orsini e Bencivenga sul criterio di scelta dello studio notarile che ha rogato l’atto d’acquisto dei locali di Gabelletta da parte di AsFM, l’assessore Piacenti ha detto che lo studio incaricato è stato lo studio associato Filippetti-Donati e che la decisione è stata assunta dal consiglio d’amministrazione di AsFM in una seduta alla quale non ha preso parte il consigliere Lorenzo Filippetti. Piacenti ha anche aggiunto che l’amministrazione è in attesa della copia della fattura per conoscere l’importo della tariffa che era stato richiesto nell’interrogazione.

ARTICOLI CORRELATI

Comune di Terni, Orsini e Bencivenga sparano sulle farmacie municipali. Ipotesi danno erariale

Categories: Politica

Rispondi