Piediluco, Piccinini: “Assemblea pubblica con i cittadini prima di modificare la viabilità del centro abitato”

Il consigliere comunale del Partito Democratico sollecita la convocazione di una riunione pubblica per favorire il confronto tra i cittadini di Piediluco e il Comune di Terni

Riceviamo e pubblichiamo l’interrogazione urgente presentata dal consigliere comunale Sandro Piccinini

——————————- 

Al Sindaco di Terni

All’Assessore di competenza

Al Presidente del Consiglio Comunale

Alla Segreteria Generale del Comune di Terni

Oggetto: Viabilità del centro abitato di Piediluco – Zona a traffico limitato

PREMESSO CHE

  • Il 31 agosto terminerà l’ordinanza attualmente in vigore nel centro abitato di Piediluco, con cui sono stati istituiti il senso unico di marcia e la zona a traffico limitato nella stagione primaverile ed estiva;
  • Anche durante questo periodo appena trascorso, l’ordinanza emessa non ha fornito le giuste risposte in termini di viabilità e vivibilità nel borgo lacustre;
  • Alcune proposte avanzate anche dall’interrogante agli organi competenti non sono state minimamente prese in considerazione, come quella di installare un pannello a messaggio variabile o in alternativa un varco o una semplice telecamera in una zona dove infrazioni, abusi e pericoli per l’incolumità pubblica sono stati notevolissimi;

CONSIDERATO CHE

  • L’ attività di vigilanza nel periodo in questione, finalizzata alla verifica del rispetto delle prescrizioni contenute nella stessa ordinanza, è stata purtroppo molto carente;
  • Attualmente la segnaletica orizzontale presente è inesistente, la verticale è ormai obsoleta in quanto non è in grado di comunicare il messaggio, tra l’ altro quando l’ ordinanza è entrata in vigore gli stessi uffici non sono stati in grado di cambiare la segnaletica in tempo, aggiungendo confusione su confusione;

PRESO ATTO CHE

  • A quanto risulta all’interrogante, l’ ufficio competente starebbe predisponendo atti e provvedimenti che modificherebbero radicalmente la viabilità all’ interno di Piediluco nel periodo Settembre-Marzo (senso unico h 24 oppure doppio senso ma con l ‘eliminazione degli stalli di sosta in via IV novembre e in via Noceta parte via Salvati);
  • Tali eventuali provvedimenti devono essere assolutamente condivisi con la popolazione residente e con gli stessi operatori commerciali presenti anche lungo queste vie;

Il sottoscritto Consigliere Comunale  Sandro Piccinini (Pd) chiede al Sindaco e alla Giunta

  • che prima di assumere qualsiasi decisione venga svolta a Piediluco una assemblea pubblica con la presenza del sindaco e dell’assessore competente per analizzare tutti gli aspetti relativi alla viabilità del centro abitato piedilucano.

 

Terni, 30/08/2016                                                                  Cons. Sandro Piccinini (Pd)

 

Rispondi