Terni: giallo su dimissioni assessore alla Scuola Carla Riccardi. Forza Italia: “Fatti preoccupanti. Di Girolamo chiarisca”

L’assessore alla Scuola e ai Servizi educativi del Comune di Terni, Carla Riccardi, avrebbe presentato una lettera di dimissioni già dalla metà dello scorso mese di luglio

Riceviamo e pubblichiamo la nota del coordinamento ternano di Forza Italia: Dalla rassegna stampa odierna apprendiamo le “probabili” dimissioni della Prof.ssa Carla Riccardi che sarebbero state consegnate nelle mani del sindaco addirittura durante la metà di Luglio. Ora, a fronte di tale notizia, come Forza Italia Terni vorremmo sapere se effettivamente ciò che è stato riportato dai mezzi di informazione corrisponde a verità perché, se davvero così fosse, il fatto assumerebbe una connotazione davvero preoccupante, oltre che offensiva nei confronti dei cittadini ternani. Infatti, com’è possibile che un assessore si dimetta senza che il primo cittadino non senta la necessità di comunicare il tutto almeno con due righe di comunicato stampa? E’ questo il rispetto che Di Girolamo nutre per l’intero consiglio comunale oltreché per la città di Terni? Le dinamiche presenti all’interno della giunta non sono di interesse esclusivo del Partito Democratico. Ecco, no: l’equiparazione tra democratici e amministrazione cittadina non funziona. E poi sarà interessante vedere come il sindaco riuscirà a sbrogliare la matassa, dopo la dipartita dell’assessore con delega alla Scuola e ai Servizi educativi, proprio a poche settimane dall’avvio della nuova stagione scolastica. In conclusione, si richiede un’immediata delucidazione su quel che realmente è avvenuto con l’eventuale assunzione di responsabilità da parte del Silenziator Cortese.

Coordinamento Comunale Forza Italia Terni

Rispondi