Civitavecchia: l’ex sindaco Tidei denuncia il presidente del porto Pasqualino Monti

L’onorevole Pietro Tidei, ex sindaco di Civitavecchia, ha presentato una querela contro il presidente (ora commissario straordinario) dell’Autorità Portuale di Civitavecchia-Fiumicino-Gaeta. Denunciate anche alcune testate e giornalisti che, secondo Tidei, avrebbero riportato notizie senza verificare la veridicità del contenuto

CIVITAVECCHIA – Pietro Tidei, ex deputato ed ex sindaco di Civitavecchia, ha denunciato Pasqualino Monti, commissario straordinario della locale Autorità Portuale.

A riferirlo è il direttore della testata “EtruriaNEWS.it”, Paolo Gianlorenzo. “L’avvocato di Tidei – riporta Gianlorenzo – ha presentato una querela alla Procura di Civitavecchia contro Pasqualino Monti, il giornalista Stefano Pettinari e le testate de Il Messaggero, Mecenate Tv, la Provincia e Civonline a seguito dell’iniziativa di Monti, di illustrare al pubblico, una relazione della Guardia Forestale di Civitavecchia a firma del comandante Dario Burattini”.

Pasqualino Monti

Pasqualino Monti

“Anche quest’ultimo – continua EtruriaNEWS – è stato denunciato dall’ex parlamentare per i contenuti diffamatori e privi di ogni riscontro probatorio nella relazione che inviò alla DIA con l’intento di far accusare molti personaggi di un reato bruttissimo come il 416 BIS e cioè, individuava il reato di associazione di tipo mafioso.”

QUERELE RECIPROCHE – Anche il presidente dell’Autorità Portuale aveva in precedenza denunciato l’ex sindaco Tidei, per alcune dichiarazioni risalenti alla campagna elettorale del 2014.

Be the first to comment on "Civitavecchia: l’ex sindaco Tidei denuncia il presidente del porto Pasqualino Monti"

Rispondi