Anche i ricchi piangono: Ecclestone, 33 milioni di euro per riavere indietro la suocera

La suocera del patron della Formula 1 è stata rapita in Brasile. I rapitori, secondo la stampa brasiliana, avrebbero chiesto oltre 33 milioni di euro di riscatto

Aparecida Schunck, 67enne suocera di Bernie Ecclestone è stata rapita venerdì 22 luglio a San Paolo, in Brasile. Lo riportano diversi media brasiliani. La donna è la madre di Fabiana Flosi, terza e attuale moglie del patron della Formula 1. Stando alle informazioni della stampa brasiliana, i rapitori avrebbero chiesto un maxi riscatto di 120 milioni di reais (oltre 33 milioni di euro) e, secondo il settimanale Veja, il pagamento dovrebbe avvenire in sterline.

Ecclestone con la moglie
Ecclestone con la moglie

L’85enne Ecclestone, ancora saldamente al timone della più importante competizione automobilistica del mondo, ha sposato la 35enne Flosi nel 2012 dopo il divorzio dalla modella croata Slavica Radic. Si erano conosciuti nel 2009 durante un Gp del Brasile. Ora la coppia vive in Inghilterra. (Il Fatto Quotidiano)

2 thoughts on “Anche i ricchi piangono: Ecclestone, 33 milioni di euro per riavere indietro la suocera

Rispondi